Apple “impara” le case

Apple “impara” le case

Apple ha brevettato una smarthome. In questa smarthome gli “oggetti smart” dovrebbero riconoscere la posizione degli altri oggetti smart presenti in casa. Grazie a questo il sistema può, in base alle posizioni dei dispositivi, creare una planimetria della casa.

Seguendo quest’idea, quando una persona andrà a montare un interruttore smart, questo potrà fare una planimetria della stanza e configurarsi con gli altri dispositivi presenti, come delle lampadine.

Il sistema si connetterà a tutti i possessori di un iPhone, ed in base alla stanza in cui si trova , il sistema accenderà le luci.