Samsung NEON: l’assistente con un volto

Samsung NEON: l’assistente con un volto

Spesso nei film o nelle serie televisive vediamo assistenti virtuali che sembrano veramente degli umani e a volte pensiamo quanto ci piacerebbe averne uno a propria disposizione, ad esempio sullo smartphone. A quanto pare entro fine anno Samsung porterà un assistente virtuale con un volto sui propri Galaxy.Questa novità si chiama Samsung NEON.

Samsung NEON

Pranav Mistry, CEO di STAR Labs (Samsung Technology and Advanced Research) ha postato su Twitter delle immagini di due” totem” di test, dotati di un grande schermo e di una fotocamera per registrare le interazioni dell’utente.

Il noto leaker IceUniverse, ha chiesto quando sarà possibile vedere la tecnologia in funzione sul proprio smartphone. Mistry ha affermato che l’app è già in fase di test, che gira già sul suo telefono, e che avremo modo di vederla meglio prima di Natale. Non si sa se questa novità verrà rilasciata a breve, ma potrebbe essere lanciata con i nuovi Galaxy S2 previsti a Gennaio.

Samsung NEON

NEON non è un assistente virtuale canonico e non sosituirà Bixby. Le particolarità sono che avrà un volto, mostrerà emozioni, e permetterà di usare molte applicazioni, di ogni genere: può essere programmato per diventare un insegnante di yoga, o una hostess in grado di fornire informazioni utili, e così via.

Si basa tutto sul machine learning, NEON potrà generare automaticamente nuove espressioni, movimenti e dialoghi credibili in tempo reale, a latenza quasi nulla. Questo potrebbe essere il futuro: assistenti vocali identici agli umani, per volto, emozioni, e interazioni.

Cosa ne pensate di questo Samsung NEON? Io sono molto curioso!